Carmen Consoli torna alle sue radici e con lei, il prossimo 15 luglio, il Teatro Greco di Siracusa sarà il palcoscenico privilegiato di uno straordinario evento culturale oltre che un concerto: “Terra ca nun senti”, un percorso musicale nella Sicilia di oggi e di ieri, tra racconto, suoni e tradizioni che oltrepassano i confini dell’isola per diventare musica del mondo.

Quella “intellettuale del rock immersa nella tradizione“, come l’aveva definita il New York Times, dopo aver conquistato negli ultimi mesi il Sud America e l’Europa, riparte così alla sua terra con un concerto che celebrerà lo scambio e la contaminazione tra le diverse culture dell’isola, in una sorta di ​diario di viaggio che tocca partenze, ritorni, luoghi, il vissuto, gli insegnamenti dei padri, amori e malinconia.

Terra ca nun senti

Il titolo della serata, “Terra ca nun senti” (che riprende un suo memorabile concerto del 2008), è una dedica e un omaggio a ​Rosa Balistreri, donna e artista che, proprio come Carmen, ha portato la Sicilia fuori dal suo isolamento geografico e umano, raccontando i più deboli, i lavoratori dimenticati, le donne che nascondono i dolori e vanno avanti. Una scelta voluta dalla cantantessa che omaggia una canzone di fortissimo impatto, come tante del suo repertorio, e che esprime non solo l’attaccamento alla Sicilia, ma anche un rimprovero a questa terra straordinaria ma desolata, che spesso vede partire e morire i propri figli senza reagire.

Carmen accompagnata da una grande orchestra popolare

Sul palco Carmen sarà accompagnata da una grande orchestra popolare, prodotta proprio da lei, che esalterà​ ​il suo variegato e affascinante mondo vocale, tra brani della tradizione siciliana, canzone d’autore e nuove commistioni.

Una serata speciale per valorizzare l’immenso tesoro della world music siciliana, che trascende i confini culturali e consente al pubblico di trovare un terreno comune attraverso i ritmi delle percussioni, le espressioni liriche, le melodie accattivanti e incantevoli dell’isola. Un incontro di suoni per divulgare la musica popolare, in ​​un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia che incanterà il pubblico e lo trasporterà in un viaggio dal passato al presente.

La soddisfazione del sindaco Italia

“Terra ca nun senti” è prodotto e organizzato da OTR Live, in collaborazione con Puntoeacapo Concerti diretta da Nuccio La Ferlita.

Si arricchisce così la programmazione della nuova edizione di Siracusa Stelle a Teatro, promossa dal Comune di Siracusa: “La Siciliana, anzi sicilinianissima, Carmen Consoli – commenta il sindaco Francesco Italia –  si aggiunge agli artisti in programma per la rassegna “Stelle al Teatro”. Un’offerta musicale che non ha precedenti in città, e che propone l’eccellenza della musica italiana a Siracusa”.

Dove acquistare i biglietti

I biglietti sono già disponibili su www.puntoeacapo.uno (circuito Ciaotickets): con i posti migliori, un risparmio sulle transazioni, la possibilità di acquistare con carta docente e 18app e di rivendere ticket

Di Dario Raffaele

Giornalista professionista dal 2009 e Social media manager, mi piace definirmi un Social media journalist. Specializzato nel settore travel, amo raccontare emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *