Sono tanti gli appuntamenti live già in programma nel 2023. Date che hanno già fatto registrare successi di vendita come quelle in programma il 4 e 5 marzo al PalaCatania di Catania dei Me contro Te. Ecco una carrellata con gli appuntamenti più importanti dell’estate siciliana.

Max Pezzali torna in Sicilia e fa il bis

Due date al PalaCatania (il 5 e 6 maggio) anche per Max Pezzali. Dopo le celebrazioni dei suoi 30 anni di carriera a luglio con la doppia data di SAN SIRO CANTA MAX, la festa riprende nei Palasport, per continuare a celebrare una carriera così straordinaria. Cantare a squarciagola, questa è la chiave per uno spettacolo basato solo ed esclusivamente sulle grandi hit della carriera di Max: da “Hanno ucciso l’uomo ragno”, lo straordinario debutto che ha conquistato tutta Italia nei primi anni novanta, alle leggendarie “Sei un mito” e “Nord Sud Ovest Est”, passando per la romanticissima “Come mai” e la nostalgica, commovente “Gli anni”, la scaletta ripercorre successi caratterizzati da melodie indimenticabili e testi che sono entrati di diritto nel vocabolario di più generazioni, per un viaggio indietro nel tempo che fa rivivere le emozioni di un passato e un vissuto che nessun altro come Max Pezzali sa raccontare e riportare alla luce.

Doppia data anche per Enrico Brignano

Doppio appuntamento, questa volta al Teatro Metropolitan di Catania il 9 e 10 maggio, con lo show di Enrico Brignano. L’artista romano porterà in scena “Ma… diamoci del tu”: “quando parlo alla gente, io voglio darle del tu, mi voglio prendere una certa confidenza per raccontare in modo intimo le insidie del mondo, dalla tecnologia, utile ma infida, alle varie crisi economiche, ecologiche e sanitarie. Avrei pure un paio di notazioni da fare sull’amore e sul sesso, sui rapporti personali e sociali, su certe stranezze di questi tempi… ebbene sì, c’ho tanto da parla’. E qualche volta anche da lamentarmi. “Ma lei Brignano non sa che lamentarsi è tipico delle persone anziane?”; “Certo che lo so. Ma lei, coso… mi dia del tu!”.

Maluma al Wave Summer Music

Prevendite aperte per quello che si annuncia come uno degli eventi più attesi dell’estate siciliana. A Catania (Villa Bellini) il 5 luglio arriverà Maluma, classe 1994, colombiano di Medellìn. Con oltre 18 milioni di copie vendute in tutto il mondo e streaming da record, Maluma è diventato un punto di riferimento della musica latinoamericana urban. Vincitore di un Latin Grammy Award, ha collaborato con big della musica internazionale come Madonna, Jennifer Lopez, Shakira, Ricky Martin e di recente anche con The Weeknd.  L’ultimo album “The Love & Sex Tape” è stato nominato nella categoria Best Album Urbano ai Grammy Awards.

Pubblico delle grandi occasioni per Lazza, Salmo e Sfera Ebbasta

Gli altri appuntamenti già annunciati a Villa Bellini di Catania con il Wave Summer Music sono i concerti di Lazza (14 luglio), Salmo (29 luglio) e Sfera Ebbasta (5 e 6 agosto).

Lazza, reduce dal successo di Sanremo, porterà live le sue hit e farà esplodere i fan siciliani con “Cenere”, brano classificatosi secondo al Festival della Canzone Italiana. Conto alla rovescia anche per il ritorno di Salmo. Eclettico, anticonformista, provocatorio, Salmo – con oltre 2,8 miliardi di streaming totali, 63 dischi di platino e 39 dischi d’oro – ancora una volta sul palco trova la sua naturale dimensione, per creare un contatto sempre più profondo con il pubblico, trasversale come il suo personaggio e la sua proposta musicale, contaminata e in continua evoluzione.

È stato il primo artista rap-crossover rock ad esibirsi allo Stadio San Siro lo scorso 6 luglio. Ad agosto arriva Sfera Ebbasta che continua ad essere uno degli artisti italiani di maggior successo, indiscusso recordman di vendite e ascolti nel nostro Paese. Il fatto che per il secondo anno consecutivo sia l’artista più ascoltato in Italia nel 2022 di Spotify dimostra quanto i record discografici di Sfera non siano soltanto numeri, ma il segno tangibile di un impatto sulla musica urban in Italia e non.

Guè live a Mondello

Da non perdere anche l’unico appuntamento siciliano di Guè a Mondello (Palermo, Sea Stadium, 30 luglio). Continuano ad aggiungersi nuove certificazioni al suo ultimo lavoro discografico uscito il 13 gennaio scorso per Island – con la certificazione di “Madreperla” a Disco di Platino, così come Platino è anche il brano “Cookies N’ Cream” feat. Anna & Sfera Ebbasta.

Articolo 31 il 28 luglio a Catania

Il 28 luglio Villa Bellini di Catania ospiterà una tappa del nuovo tour degli Articolo 31. Dopo la data zero del 14 maggio al Palazzetto dello Sport di Vigevano e i 4 sold out al Mediolanum Forum di Milano “Il Ritorno – Summer Tour” si arricchisce di 14 imperdibili tappe. Opening act in tutte le date Dj Set Wlady.

I biglietti per l’unico appuntamento siciliano del 28 luglio a Catania, promosso da Giuseppe Rapisarda Management, saranno in vendita online a partire dalle ore 14 di giovedì 9 marzo e nei punti vendita autorizzati Sicilia Ticket dalle ore 11 di martedì 14 marzo.

Il duo Articolo 31, composto dal rapper J-Ax (Alessandro Aleotti) e dal produttore DJ Jad (Luca Perrini), è uno dei gruppi più influenti della scena hip hop del nostro Paese.

Steward Copeland e Massimo Youth Orchestra a Taormina

Sarà la Massimo Youth Orchestra della Fondazione Teatro Massimo diretta dal M° Michele De Luca ad accompagnare Steward Copeland, il leggendario batterista e fondatore dei Police, per l’unica data in Sicilia nell’ambito del suo tour internazionale. Una produzione inedita quella che verrà realizzata in Sicilia il 27 luglio al Teatro Antico di Taormina, per “Stewart Copeland’s Police Deranged for Orchestra “, lo spettacolo che Stewart Copeland sta portando in tour e che lo vede eseguire tutti i successi della storica band.

L’appuntamento di Taormina, organizzato da Live Spettacoli, Show Biz e Fab10 Production, si preannuncia come particolarmente emozionante per tutti gli amanti del rock. Il tour italiano, annunciato da D’Alessandro e Galli, debutterà il 12 luglio da Udin&Jazz Festival e si concluderà proprio a Taormina (27 luglio), passando per Perugia (Umbria Jazz, 14 luglio), Trento (16 luglio), Gardone (Tener-a-mente, 24 luglio) e Firenze (Musare Festival, 25 Luglio).

Di Dario Raffaele

Giornalista professionista dal 2009 e Social media manager, mi piace definirmi un Social media journalist. Specializzato nel settore travel, amo raccontare emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *