Mikonos

Le isole greche sono una delle destinazioni più popolari e gettonate al mondo per un viaggio in cerca di bellezze naturali, cultura e avventura. Ogni isola ha il suo fascino unico e offre paesaggi mozzafiato, spiagge di sabbia dorata, acque turchesi e una storia millenaria che permea ogni angolo. Ma quali sono le isole greche più belle?

Tra le Ionie, le Cicladi e quelle del Dodecaneso, la Grecia è ricca di tesori, tanto che ce n’è per tutti i gusti. Civitatis, distributore online di visite guidate, escursioni e attività in italiano nelle principali destinazioni del mondo, ha stilato un elenco delle 15 isole greche preferite per aiutare i turisti a pianificare il proprio viaggio.

1. Corfù, la meraviglia delle isole greche

La più grande delle isole Ionie è un’incantevole destinazione dalla spettacolare bellezza naturale. È infatti soprannominata l’Isola di Smeraldo per il suo paesaggio verdeggiante di ulivi e cipressi, che gli conferiscono una tonalità verde brillante

Vi piaceranno anche le sue spiagge turchesi e gli edifici di epoca medievale sparsi per la capitale. Nel centro storico di Corfù, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, potrete ammirare la Fortezza Vecchia in stile neoclassico veneziano, gli eleganti portici, la Cattedrale di San Spiridione impreziosita da icone sacre, oltre ai suoi vicoli pittoreschi dagli scorci suggestivi. Approfittate di questavisita guidata di Corfù e Paleokastritsa per non perdervi nulla!

2. Sifnos, le Cicladi più autentiche

Meno conosciuta, Sifnos ammalia i visitatori con il suo fascino autentico e la sua atmosfera tranquilla. Quest’isola delle Cicladi è rinomata per i suoi pittoreschi villaggi con case imbiancate a calce, chiese dalle cupole blu scintillanti e uno spettacolare scenario costiero: vi sembrerà di soggiornare in un luogo senza tempo. Potrete anche esplorare affascinanti siti archeologici, come l’antica città di Kastro, e assaggiare la rinomata cucina locale.

3. Santorini, celebre e spettacolare

Tra le isole greche più emblematiche, Santorini è una delle destinazioni più popolari per i turisti, attratti dalle sue emblematiche case bianche con tetti, porte e persiane blu.

Se andate a Santorini, non potete rinunciare a un giro in barca alla Caldera, a una visita di Fira, la capitale dell’isola, e di esplorare Oia, una piccola ma incantevole località costiera. In questo tour completo di Santorini, potrete esplorare questo e molti altri villaggi tipici, considerati tra i luoghi più belli del mondo… I tramonti qui sono spettacolari!

4. Creta, l’isola più grande della Grecia

Con una combinazione di storia e bellezza naturale, l’isola più grande della Grecia è una meta imperdibile. Potrete ammirare il fondale marino e la spiaggia rosa di Elafonissi con un’escursione da La Canea, oppure faresnorkeling ad Agia Pelagia. Dopo tanto relax, potreste prenotare un’escursione a Candia, la capitale dell’isola, ed esplorare le rovine del palazzo di Cnosso. Vi piaceranno anche i paesini storici incastonati nelle montagne, assaggiare l’autentica cucina cretese e visitare diversi monasteri. Che si tratti di avventure all’aria aperta, di esplorazioni culturali o di relax in riva al mare, Creta regala a ogni visitatore un’esperienza indimenticabile.

5. Mykonos, tra feste e tradizioni

Mykonos, una delle isole più famose delle Cicladi, affascina con la sua irresistibile miscela di glamour, fascino tradizionale e bellezza naturale. Anche se è conosciuta soprattutto come meta di feste (anche e soprattutto per la clientela gay ed lgbt), la bellezza di quest’isola vi lascerà senza parole.

Chora, la capitale, vi stupirà con le sue strade acciottolate, le case imbiancate a calce con porte, finestre e balconi variopinti e i suoi mulini a vento. L’isola offre anche un numero quasi infinito di attività: potrete vedere le famose spiagge dell’isola con una crociera di Mykonos, cimentarvi con il flyboarding o esplorare i fondali marini con un’immersione subacquea, anche per principianti! Insomma, si prospetta una vacanza che non dimenticherete facilmente.

6. Naxos, bella e naturale

Naxos tra le Cicladi non solo è la più grande, ma è anche una delle isole greche più belle della Grecia. I visitatori sono sedotti dai suoi paesaggi, dai tesori storici e dalla tranquillità che qui si respira a ogni angolo. Potrete visitare Filoti, Apeiranthos e Halki, i suoi villaggi tradizionali più affascinanti, Chora di Naxos, la capitale, nonché il tempio di Apollo e la sua famosa Portara. Sarete completamente sedotti dalla ricchezza e dall’atmosfera dell’isola!

7. Paros, il cuore delle Cicladi

Paros, uno dei gioielli delle Cicladi, è rinomata anche per la quiete in cui è completamente immersa. Il capoluogo dell’isola, Paroikia, è un vero e proprio tesoro di vicoli tortuosi che svelano chiese bizantine, negozi di artigianato locale, osterie tradizionali e spiagge paradisiache.

Prenotate una passeggiata a cavallo sulla spiaggia o un corso di cucina greca e trascorrete momenti unici a Paros. Con la sua incantevole combinazione di cultura, natura e calorosa ospitalità, quest’isola al centro delle Cicladi è una destinazione scelta dai viaggiatori che cercano un’autentica esperienza insulare greca.

8. Zante, la perla delle Isole Ionie

Zante, nota anche come Zacinto, è una magnifica isola del Mar Ionio, nonché terra natale di uno dei maggiori poeti italiani, Foscolo, che dedicò versi toccanti alla sua amata isola. Ben più che meritati, data la rinomata bellezza di questo gioiello dello Ionio.

Imbarcatevi quindi per una crociera alla ricerca delle tartarughe e prenotate un’escursione alle famose Grotte azzurre e alla spiaggia di Navagio. Infine, esplorate quest’isola greca con questo tour di Zante per scoprirne il fascino antico, il retaggio veneziano e le tante testimonianze storiche qui disseminate. Con la sua varietà di attività, i suoi paesaggi mozzafiato e la sua calorosa accoglienza, Zante promette un’esperienza indimenticabile!

9. Milos, il paradiso dell’Egeo

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta delle isole greche più belle con l’isola vulcanica di Milos. Meta imperdibile con oltre 70 spiagge, Milos offre un’ampia gamma di attività, dalle gite in goletta lungo le spiagge alle escursioni in barca a vela nella baia di Kleftiko, dove si possono ammirare paesaggi unici, nonché rilassarsi sotto il sole.

Gli amanti della storia possono visitare i siti archeologici, le città antiche e gli anfiteatri dell’isola. Sapevate che Milos è stata protagonista di una delle più grandi scoperte archeologiche della storia?

10. Siro, l’isola selvaggia

Siro, affascinante isola delle Cicladi, offre un’esperienza autentica e variegata. Potrete esplorare le sue acque cristalline facendo escursioni in barca o snorkeling, visitando i suoi siti archeologici e ammirando la magnifica architettura neoclassica di Ermopoli. Con la sua atmosfera piacevole e il suo ricco patrimonio, Siro sarà sicuramente una fuga memorabile sulle isole greche!

11. Rodi, la colossale

La prossima tappa è Rodi, una delle isole greche più belle, nell’arcipelago del Dodecaneso. Famosa nell’antichità per aver ospitato il grande Colosso di Rodi, una delle Sette meraviglie del mondo antico, nei secoli ha saputo conservare tutto il suo fascino. Il centro storico del capoluogo, noto anch’esso col nome di Rodi, è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

In questo tour dell’isola di Rodi, scoprirete i punti più suggestivi: il castello di Kritinia in cima al monte Attavyros, il villaggio di Embona dove potrete degustare vino e olio d’oliva, le terme, una chiesa bizantina e molto altro ancora. Se preferite un’attività più tranquilla, potete fare un giro in barca lungo le spiagge di Rodi, perfetto per contemplare questo piccolo angolo di paradiso.

12. Itaca, il regno di Ulisse

L’isola di Itaca, famosa per il suo legame con il mitico eroe dell’epica greca Ulisse, è una destinazione che offre un’esperienza autentica e coinvolgente. È possibile raggiungerla con un’escursione da diverse isole greche e scoprire le sue calette appartate, ideali per lo snorkeling. E soprattutto dovete assolutamente visitare i suoi siti archeologici, tra cui le rovine del palazzo di Ulisse e gli antichi resti sparsi per l’isola. Una vacanza memorabile per gli appassionati di mitologia!

13. Amorgos, una fuga tranquilla

Amorgos incarna l’essenza della vita lenta che le isole greche possono offrire, la fuga perfetta per chi è alla ricerca di serenità e natura. Questo tour di Amorgos vi porterà in giro per l’isola, alla scoperta di luoghi unici, uno più bello dell’altro.

E non perdetevi un’escursione molto particolare lungo il percorso di Palia Strata o, per gli amanti della cucina, un workshop di cucina greca. Insomma, su quest’isola greca troverete avventura ed esperienze culinarie autentiche e golose.

14. Koufonissi, tra le isole greche più piccole

Koufonissi, la più piccola isola delle Cicladi, offre un’esperienza isolana autentica e tranquilla. Le sue spiagge incontaminate, come quelle di Pori e Fanos, sono tra le più belle della regione: acque turchesi e distese di sabbia finissima… Un vero paradiso! Potete anche percorrere i pittoreschi sentieri costieri dell’isola, scoprire calette appartate e godervi la pace e la tranquillità. Prenotate un’escursione all’isola di Koufonissi, ne sarete certamente conquistati!

15. Kos, l’isola d’Ippocrate

Concludiamo questo elenco delle 15 isole greche più belle da visitare con Kos. Situata nell’arcipelago del Dodecaneso, ne ha per tutti i gusti: qui avrete a disposizione un mix di storia, natura e movida… non vorrete più tornare a casa! Le antiche vestigia e il centro storico di Kos, la capitale, testimoniano il suo glorioso passato. Le spiagge dell’isola invitano al relax e le sue bellezze naturali permettono di vivere avventure e fughe spettacolari. Una destinazione ideale se siete alla ricerca di una vacanza che unisca momenti di festa, attività culturali e relax!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *